PIZZA ROSSINI…CHE MUSICA!

Il primo articolo di questa categoria del mio blog, non potevo non dedicarlo alla pizza.. !! Simbolo internazionale del nostro paese, senza dubbio una delle prelibatezze più ricercate nel mondo; un piatto semplice, che comunque richiede una certa manualità ed esperienza per poter riuscire a sfornare una buona pizza !

In questo articolo però non vi voglio parlare della pizza.. ormai stra conosciuta sia come alimento, sia come ricetta.. ma per parlarvi di una pizza particolare: la PIZZA ROSSINI !! .. che cosa sarà mai, vi chiederete, questa pizza dal nome “musicale” ??
Piccolo cenno storico: il compositore dell’800, Gioacchino Rossini nacque e visse a Pesaro, e in suo onore la città gli ha dedicato un teatro, in cui venivano appunto riprodotte le sue opere, e una pizza.. si una pizza !! proprio perchè il musicista richiedeva questa “strana” farcitura..

La cosidetta Pizza Rossini è rintracciabile solo nel pesarese, ed è altrettanto amata solo dai pesaresi; pochi sono gli “stranieri” (e per stranieri intendo i “non pesaresi”) a cui piace questo gusto, tanto che molti, dopo aver sentito gli ingredienti, non si avventano neanche ad assaggiarla !! .. in realtà non è niente di elaborato e/o laborioso, si tratta di una semplice margherita ricoperta poi da uovo sodo a fette e maionese ! .. immagino già le vostre facce disgustate, ma vi invito a provare !

La mitica rossini accompagna la vita del pesarese non solo in una cena tra amici, ma, in versione miniatura (la cosidetta pizzetta), anche al bar o in pasticceria.. per la colazione, lo spuntino mattutino/pomeridiano e il post serata per chi torna a casa dopo una nottata in discoteca !

Questa pizza dunque non delinea solo una peculiarità alimentare di Pesaro, ma anche, per chi la mangia, un appartenenza a questa città!

Detto ciò, qui di seguito vi riporto la ricetta, semplicissima :

Ingredienti:
Per la pasta
125gr di farina
10gr lievito di birra
75ml di acqua tiepida
sale q.b
1cucchiaio e mezzo di olio extra vergine d’oliva
Per la farcitura
200gr passata di pomodoro
100gr mozzarella
50gr uovo sodo
45gr maionese

Procedimento:
Preparare l’impasto della pizza disponendo la farina a fontana e al centro mettere il lievito che avrai precedentemente sciogliolto in un po’ d’acqua tiepida, aggiungere il sale e l’olio. Incorporare la farina agli ingredienti, aggiungendo mano a mano l’acqua tiepida. Lavorare l’impasto energicamente, fino a quando non si stacca dalle dita. La pasta deve risultare morbida ed elastica al tatto. Formare una palla, infarinarla, e lasciarla lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore o almeno fino a quando l’impasto raddoppia di volume. Stendere la pasta su una teglia unta d’olio. Disporre la passata di pomodoro sopra la pizza, poi la mozzarella. Mettere la pizza in forno preriscaldato per 20 minuti a 250 °C. Tirare fuori quando la mozzarella sarà fusa e la pizza colorita ed aggiungere solo ora l’uovo sodo tagliato a fettine e la maionese a filo.

Ok è piuttosto pesante da digerire ma è senza dubbio la mia pizza preferita.. quel gusto mixato di pizza margherita uovo sodo e mayo creano una sorta di dipendenza; in aggiunta a ciò io provvedo ad aggiungere olive nere (rigorosamente snocciolate) e peperoncino.

Ma non è finita qui.. se ritenete che questa pizza non sia abbastanza per il vostro colesterolo, sappiate che dall’unione di Rossini e Salsiccia, a Pesaro è possibile trovare o richiedere pure la ROSSICCIA, una bomba per la gola e non solo !!

Spero di avervi messo, se non l’acquolina, almeno un minimo di curiosità..

Attendo vostri pareri a riguardo.. e buon appetito !!

20140211-182930.jpg

Annunci

One thought on “PIZZA ROSSINI…CHE MUSICA!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...