WEEK N. 18: GOOD BYE CAIRNS

20140706-104615-38775489.jpg

La mia mamma australiana me lo disse fin dai primi giorni, quando mi vedeva impaurita, dubbiosa e con gli occhi perennemente lucidi: “stai tranquilla che “domani” sarà già ora di ripartire, e piangerai perchè vorrai restare” .. al tempo non le credevo, vedevo davanti a me solo mesi, settimane, giorni.. infiniti!! Ma passati i “tempi duri”, che se devo fare una stima si aggirano intorno alle 3 settimane, ho iniziato ad avere la mia routine, e la mia vita qui ha preso forma e colore (come avete potuto leggere dai miei articoli settimana dopo settimana).. ho trovato un lavoro, ho iniziato la scuola, ho scoperto diverse culture, ho ricevuto la visita del mio ragazzo, ho festeggiato, ho pianto di nuovo, mi sono divertita, mi sono annoiata, mi sono abbronzata, ho mangiato (il coccodrillo e il canguro), ho bevuto, ho fatto diving and snorkeling, ho sopportato la presenza di rane e “scarafaggi” in casa, ecc ..e proprio l’altra sera, che camminavo con gli amici per la città durante la mia ultima settimana con aria sicura, pensavo a quante cose erano cambiate dalla mia prima settimana in cui camminavo invece da sola tra il sole e la pioggia a lasciare curriculum con attegiamento spaesato.. Da quella settimana ne ho fatta di strada, non solo perchè ho camminato, pedalato, guidato come una pazza per tutti questi mesi, ma soprattutto perchè dopo questa esperienza, ho avuto l’ennesima conferma che si fa! ce la si può fare! ce la posso fare.. che puoi permetterti di mollare tutto e andare dall’altra parte del mondo.. ed essere ancora (più) viva.. di essere contenta e fiera per non essermi fatta prendere dal panico i primi tempi.. e di essere rimasta ad aspettare e a reagire, di aver fatto tutto con le proprie forze, no mamma e no papi, no spalle su cui piangere, perchè sei da solo, impari a diventare amico della solitudine, impari a sbattertene di quei 3 kg in più e ti fai apprezzare per quello che sei, impari un mestiere che non hai mai fatto, impari a farti amica la tua peggiore nemica, impari impari impari …impari tante cose! Torno vincitrice.. della sfida che ho sottoposto a me stessa.. mi sento sempre più una leonessa ruggente! ..e posso dire di aver lasciato il mio segno.. pure visibile! Innanzitutto è stata appesa la mia foto col capo nel ristorante dove lavoro, o meglio lavoravo, in quella che noi dello staff chiamiamo “wall of fame”.. che neanche i camerieri che lavorano lì da una vita si sono aggiudicati un posto 😛 .. e poi ieri sera, per il compleanno di Sandy (festa di chiusura della mia esperienza nella “social house”), durante un discorso, Sandy ha espresso tutta la sua gratitudine nei miei confronti per aver fatto migliorare i risultati scolastici di Ava, ma sopratutto sono stata nominata “nanny più creativa”, per il fatto del blog, e “the most entertaining nanny” .. ahah quanto mi è piaciuta questa frase !! Sono proprio una donna di spettacolo.. 😛 ..se aveste potuto assistere allo “speech di saluti e ringrazimenti” che ho tenuto ieri sera di fronte a una ventina di persone.. un discorso da IELTS voto 8 !! 😛

20140706-104427-38667126.jpg

Ma non è ancora tempo di tornare in Italia.. infatti davanti a me ci sono 2 giorni e 2 settimane circa.. 2 giorni per impachettare le mie cose, pulire la casa che mi ha ospitato, e la macchina che mi ha portata in giro per la città questi mesi.. e poi spiccare il volo verso 2 settimane di tour! 2 settimane di pure vacanze.. no work, no school lesson, no nanny..

Cara Cairns, ti lascio un pezzo di cuore di pelle e di vita !

20140706-104225-38545951.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...