HOLA! QUE PASA ?

IMG_7223.JPG

Questi primi giorni in Spagna, a Valencia per l’esattezza, non hanno nulla a che vedere coi primi momenti in Australia. Di quei giorni ricordo ancora il senso di angoscia, di paura, di smarrimento.. che mi hanno accompagnato per almeno 2 settimane. Qui invece non solo non ho versato una lacrima ma mi sento proprio BENE!!! ..e le ragioni sono almeno tre:
1) Sono psicologicamente più preparata e forte a stare fuori casa a lungo, dato che questa non è la prima volta;
2) Sono a due ore di aereo da casa, e quindi non mi sento dall’altra parte del mondo;
3) Questa famiglia mi mette molto più serenità di quella australiana; ovvero questa famiglia ha un reale bisogno di aiuto coi bambini, non di un’amica per la mamma, come invece andava in cerca Sandy per scappare dalla routine del matrimonio..
..e forse 4) perchè magari mi piace più la Spagna che l’Australia punto! Vi saprò ridire!

Dicevo, che sto talmente bene, e mi sento così rilassata che non sto neanche più mangiando le unghie.. e non sento il bisogno di cercare un “trabajo” .. e non ho neanche la frenesia di conoscere per forza qualche amico/a subito, perchè tutto arriverà.. al momento mi godo la compagnia dei bambini, e di un buon libro al mare dopo il “lavoro” ! La solitudine, a volte, non è facile da gestire, è fastidiosa, e spesso fa venire l’ansia, ma una volta che ci entri in confidenza vi assicuro che è piacevole e rassicurante. Avrei voluto reagire così fin da subito anche in Australia, ma sai dopo 26 anni che vivi e ragioni in  un modo, non è che cambi visione del mondo dal primo mese di aspettativa, ci vuole un pò per abituarsi ad altro, per disconnetterti con la vecchia routine, e iniziare a vivere e ragionare come forse avresti voluto fare da parecchio tempo.. quindi.. tanto per rispondere alla domanda nel titolo: Hola! Que Pasa? .. pasa che sto andando a “culo” .. ed è fantastico!

Tornando alla mia vita qui.. coi bambini va sempre meglio, ma non è semplice.. soprattutto con Rafa jr che ogni sera sembra resettarmi dalla sua memoria, ed è come iniziare circa da zero tutti i giorni.. un pò come il film “50 volte il primo bacio” con Drew Barrimore e Adam Sandler.. chi lo ha visto può capire cosa intendo.. Ogni mattina Rafa mi apre la porta e me la richiude in faccia, e mi chiama “tonta” (idiota).. ma poi riesco a riconquistarlo tutte le volte.. e facciamo sempre un passo in avanti. Questa settimana ho cambiato il mio (non il mio ovviamente ma quello di Lidia jr) primo pannolino.. pieno di pupù.. ma sapete, non è stato così schifoso come credevo.. del resto le cose dei bambini fanno meno brutto.. non so perchè.. comunque è incredibile che cosa possa uscire da quei culetti soffici.. per non parlare di certe “puzzette” ..fanno resuscitare i morti !! ah ah !! Certo che mi sto facendo proprio una cultura sui bambini piccoli.. tipo lunedì ho assistito al primo giorno di asilo di Rafa jr.. Che cosa carina penserete.. Bè è stata una scena tutt’altro che piacevole..sembrava un manicomio infantile..fioli disperati piangenti e urlanti!!! Poveri..chissà cosa provano in quel momento?! Oppure sto vivendo il momento di transizione dal pannolino al vasino.. Sapeste che gioia quando accade! Insomma tutti quei piccoli grandi passi, che ormai diamo per scontati, ma che ci hanno portano a essere gli adulti che siamo oggi..

Bambini a parte..se c’è una cosa che amo, specialmente se sono fuori dall’Italia, è andare a fare la spesa! Così dopo tre giorni da tata in cui ho visto solo la strada che mi porta dai bimbi, decisi di andare al primo supermercato vicino casa; al ritmo di “Paola e Chiara” (non sapevo che Paola e Chiara cantassero in spagnolo, e voi?) che con “viva l’amor” mi hanno riportata indietro di almeno 15 anni, ho fatto una bella spesa di tre sporte.. a 50 euro totali..!! that’s incredible!! in Italia con 50 euro esci con una sacca floscia.. L’acquisto TOP è stato un bagnoschiuma alla pina-colada, che mi ubriaca ogni volta che faccio la doccia, talmente è profumoso!! Il quarto giorno, non sono resuscitata secondo le scritture, ma mi sono fatta la ceretta in vista del mio compleanno, e in vista del fatto che qui l’estate va a gonfie vele e ancora si andrà al mare per parecchio! Ieri infatti è stato, secondo Rafa, il giorno più caldo dell’ESTATE, a settembre..!! Io non lo so se è stato il giorno più caldo dell’estate.. ma ieri sera alle 8 il termometro segnava 35 gradi!

Adoro sempre di più questo posto!..e ancora non ho visto nulla.. il meglio deve ancora venire!

IMG_7219.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...