ITALIANO: UNA LINGUA CHE SI PARLA CANTANDO

Nel corso del mio viaggio ho incontrato numerose persone desiderose di apprendere l’italiano.. e ovviamente non ho potuto fare a meno di chiedere “perchè?” .. che cosa spinge uno straniero a studiare una lingua “inutile”, dal punto di vista economico/lavorativo ???

Così ho scoperto cose che mi han fatto rendere conto del potenziale che noi italiani abbiamo tra le mani ma che spesso ci scordiamo.. o diamo per scontato!

L’italiano è una lingua di cultura, è la lingua di Dante, del bel canto, della lirica. E’ la lingua di grandi artisti, pittori, poeti, scrittori, filosofi. E’una lingua musicale, aperta, varia e ridondante, per cui comprendere in italiano è più facile che in altre lingue ed è anche più piacevole. Ma è anche la lingua che accompagna il Made-in-Italy: la lingua della moda, della cucina e delle automobili. Tutto questo è sinonimo di qualità, di stile e saper vivere.

L’italiano è Dolce Vita.

Viaggiando tra un capo del mondo all’altro ed entrando in contatto con una multiculturalità di persone mi sono resa conto di come il nostro “stivale” sia così conosciuto nel mondo.. E la cosa talvolte mi ha emozionata!

L’italiano è una parte importante di quell’Italia piena di tesori d’arte, di paesaggi, di magia. E gli italiani sono un popolo creativo, simpatico, caloroso. Parlare italiano è una risorsa per crescere dal punto di vista umano, culturale e professionale. Inoltre ricordo che l’industria italiana rimane una delle più importanti al mondo.

Tutto questo non sono io a dirlo ma le persone che nel corso del mio viaggio ho conosciuto!
Ci si avvicina alla nostra cultura per studio, per curiosità, o di ritorno da un viaggio in Italia appunto, o per avvicinarsi alle proprie eventuali origini italiane di qualche antenato.

Da lì scatta un “amore platonico” nei confronti del nostro paese.. della nostra cultura, del nostro cibo..

aaaahhhh la pasta! La pasta, un piatto così semplice che ancora, dopo un sacco di anni, devo trovare qualcuno che all’estero la sappia cucinare come noi. Gli stranieri la amano alla bolognese, alla carbonara ma anche i semplici spaghetti aglio olio e peperoncino sono più che apprezzati! Vogliamo parlare della pizza ??? Vi dico solo che vado in crisi di astinenza quando sono all’estero! Per questo giovedì parteciperò a una cena tutta italiana in un locale qui a Valencia organizzata da ABREITALIA, un’associazione che si occupa di “spargere” la nostra cultura e impartire la nostra lingua! https://www.facebook.com/abreitalia

10441228_394292557392323_8063083527927266008_n

Dell’italiano ce ne s’innamora subito.. perchè il nostro parlare è musica.. e il nostro gesticolare è quasi un ballo.. un dare forma alle parole che ci escono come poesia!

Abbiamo la lingua più bella del mondo, modestia a parte ah ah 😛 , una lingua ampia, che permette di descrivere ogni cosa nei minimi particolari e con mille sfumature, una lingua che odora di storia perchè si è formata ed evoluta nei secoli, il cui accento viene invidiato anche quando parliamo un’altra lingua.. (il famoso inglese maccheronico!!!)

E vi giuro che alla fine delle mie ricerche mi sono emozionata per “co tante” belle parole spese per noi.. noi che ci lamentiamo tutti i giorni del nostro stivaletto griffato e, ahimè, graffiato!

Per quanto mi piace viaggiare, per quanto sono stata bene in Australia, per quanto adoro lo stile di vita spagnolo.. non ho mai dimenticato in questo anno da dove venivo, mostrandolo con tanta fierezza.. ..e quando uno straniero mi dice “you look so italian” non posso fare a meno di esserne orgogliosa!

Sorella d'Italia

Sorella d’Italia

Ora fatevi due risate con Brignano.. ah ah ah ah 😛 😀 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...